Approvata la variante del piano particolareggiato per la realizzazione del Centro Sportivo e della club House del Campo da Golf

Approvata la variante del piano particolareggiato per la realizzazione del Centro Sportivo e della club House del Campo da Golf

Con grande piacere comunichiamo che, con D.P.G.R. del 19.07.2013, è stata approvata la variante al Piano Particolareggiato Esecutivo "Foce Agri" che consente la realizzazione del nuovo Centro Sportivo e della Club House del Campo da Golf.

L'iter di approvazione, iniziato anni fa, ha richiesto preliminarmente numerosi pareri degli uffici regionali (Valutazione di Impatto Ambientale, Parere paesaggistico, Parere geologico), nonché l'approvazione da parte dei due Consigli Comunali di Policoro e Scanzano Jonico.

In sintesi è stata adottata la medesima procedura che, a suo tempo, portò alla approvazione del Piano Particolareggiato che ha autorizzato l'intera Marinagri.

La Variante si è resa necessaria poiché, nelle previsioni iniziali, il centro sportivo era localizzato nelle aree del Comparto A, in posizione fuori mano. Al contrario, oggi risulta posizionato in posizione baricentrica, a pochi metri da Piazza Meridiana con i suoi servizi già operativi (Wine Bar, Edicola, Bazar, Supermercato, Ristorante Le Terrazze, Rivendita di attrezzature nautiche, Tabacchi, area animazione serale).

Analogamente, per il Campo da Golf, la variante approvata consente di realizzare la Club House, che ha l'originale forma di una "mazza da golf", in posizione maggiormente baricentrica in corrispondenza dei greens della buca numero 9 e numero 18. Ricordiamo che il Campo da Golf ha ottenuto, di recente, in data 19.06.2013, il parere favorevole (parere favorevole n. 43/2013) della Commissione Impianti Sportivi del CONI.

Il D.P.G.R. 206 del 19.07.2013 sarà pubblicato sul BUR della Regione Basilicata nel prossimo numero di inizio Agosto. Nel prossimo mese di Settembre sarà dato immediato avvio alla realizzazione dei due campi da tennis e dei due campi da calcetto.

Policoro, lì 20.07.2013

Il presidente
Enzo Vitale

Fonte: 
Marinagri
Go to top